• Coro "La Valle"
    Costumi storici Cembrani

  • Coro "La Valle"
    Costumi storici Cembrani

  • Coro "La Valle"
    Costumi storici Cembrani

  • Coro "La Valle"
    Costumi storici Cembrani

Grande soddisfazione per l’uscita del Coro La Valle a Peio

Un’intera giornata fatta di canti, balli, musica e condivisione di festa. E’ stato tutto questo “Etnofolk” che ha visto protagonista il Coro La Valle a Strombiano di Peio domenica 16 giugno.

Etnofolk è un evento proposto dalla FeCCRiT, la Federazione Circoli Culturali e Ricreativi del Trentino, e dall’Associazione provinciale Gruppi Folk, delle quali fa parte il “La Valle”, e che desidera mettere in correlazione il mondo del folklore con il mondo dei musei rurali del territorio.

L’eco museo Val di Peio ha collaborato ospitando l’evento a Strombiano, sede di una stupenda ed antica casa museo, chiamata “Casa Grazioli”.

Il Coro La Valle è arrivato a Celentino, dove ha sede l’Ecomuseo, in mattinata. A mezzogiorno pranzo nell’ambito della festa comunitaria di Strombiano, e quindi, alle 14.30, spettacolo del La Valle. Diversi i canti eseguiti, da “Son vegnù da Montebèl” a “Son dai monti” fino a “Evviva l’amor. Non sono mancati i balli cantati tradizionali, “Vieni biondina”, i “Sete Pasi” e la “Paris”.

Il La Valle ha avuto anche possibilità di eseguire tutti i canti sacri della Santa Messa in onore di Sant’Antonio, celebrata dal parroco don Enrico Pret.

Una giornata intensa ma che è stata sicuramente un’importante tappa della programmazione estiva del Coro La Valle.

Il prossimo appuntamento sarà alla Madonna dell’Aiuto di Segonzano per la Messa in onore del Sacro Cuore domenica 30 giugno alle 16.00. Seguirà poi il grande Raduno Folk a Monclassico, in Val di Sole, domenica 14 luglio.

Gli eventi correlati al progetto “Se dal Latte” proposto da Coro e Minicoro La Valle, sono iniziati venerdì 7 giugno, con il Minicoro La Valle che a Valfloriana ha presentato, di fronte ad uno stipato teatro con circa 200 persone, “L’Incanto dei Monti”, la nota storia di Heidi, scritta dall’autrice svizzera Johanna Spyri, con testo teatrale realizzato da Roberto Bazzanella.

Heidi, interpretata da Anna, e il Nonno, interpretato da Angelo.

Dieci scene divise in due atti, in un succedersi sostenuto di recitazione di venti piccoli cantori-attori, che hanno magistralmente interpretato le note figure di Heidi, Peter, la signorina Rottenmeier, Clara, il nonno e molte altre. Ha arricchito la serata una serie di canzoni e danze popolari a tema, come “La Krabesa” o i “Sette Passi”, immagini e l’esibizione della “Miniorchestra” del Minicoro, formata da due violini, tromba, corno e due fisarmoniche, la quale era al suo primo debutto. “L’Incanto dei Monti”, che attraverso le vicende di Heidi parla proprio della montagna e dell’alpeggio, verrà riproposto anche a Centrale di Bedollo, nel teatro, a novembre 2019.

Un momento dello spettacolo: l’arrivo di Heidi a Francoforte e l’incontro con la Rottenmeier.

“Se dal Latte” proseguirà poi nell’estate, e vedrà la presenza di un gruppo folkloristico “Grifon” di Šempeter v Savinjski Dolini, in Slovenia, zone di allevamento caprino di quella nazione, che presenterà uno spettacolo insieme al Coro e Minicoro La Valle a Sover giovedì 8 agosto, e quindi a Montagnaga con solo Coro e con un gruppo siciliano, venerdì 9 agosto, grazie anche ad una collaborazione intessuta con l’A.P.T.. Nello stesso periodo il Municipio di Sover ospiterà la mostra divulgativa sul tema, che sarà poi allestita, a fine ottobre, nella prestigiosa sede del Consiglio Provinciale a Trento, a Palazzo Trentini. Non mancherà un connubio fra canto, immagini, poesia ed arte, con uno spettacolo a Casatta di Valfloriana il 14 settembre con Coro e Minicoro e con l’attrice Chiara Turrini.

A fine settembre la collaborazione progettuale guarderà invece al Piemonte, ed alla zona di lingua occitana di Roccaforte Mondovì, dove il Coro La Valle si porterà per alcuni momenti di spettacolo e di approfondimento.

Una pubblicazione, edita grazie al patrocinio del Servizio Agricoltura della Provincia Autonoma di Trento, farà da coronamento, a fine anno, al progetto “Se dal Latte”.

Il Minicoro interpreta “Heidi”

E’ fissato per venerdì 7 giugno alle ore 20.15 lo spettacolo del Minicoro La Valle che si intitola “L’Incanto dei Monti”. Al centro, la storia di “Heidi”, della scrittrice Johanna Spyri.

I quasi venti bambini e ragazzi del Minicoro presenteranno dieci diverse scene che racconteranno la vita di Heidi, dall’arrivo sui monti, all’esperienza di Francoforte, fino al ritorno e alla guarigione di Clara. Ogni scena sarà intervallata da canti popolari, oppure da danze della tradizione o da coreografie.

Uno spettacolo per grandi e piccini, da vedere con la famiglia e sicuramente da non perdere!

#mancarenonsipuò

Eletto Consiglio per il Triennio 2019/2021

Si è svolta mercoledì 24 aprile scorso l’assemblea annuale dell’associazione Coro La Valle-Gruppo Costumi Storici Cembrani. All’ordine del giorno, oltre all’approvazione del Bilancio consuntivo e preventivo, anche il rinnovo del Consiglio Direttivo per il triennio 2019-2021.

Leggi altro →

Il Coro secondo e il Minicoro quarto per numero di concerti fra tutti i 206 cori trentini

Il Coro La Valle è primo fra i cori popolari misti trentini e secondo su ben 206 cori trentini per numero di concerti e spettacoli tenuti nel 2018.

E’ il dato che emerge dal resoconto pubblicato dalla Federazione Cori del Trentino in occasione dell’ultima assemblea svoltasi il 13 aprile scorso a Lavis. Dallo schema, in cui sono riportati, con la specifica del luogo, tutti i 2189 concerti tenuti dai 206 cori federati della Provincia di Trento, con i suoi 31 concerti del 2018, il Coro La Valle risulta secondo per numero su tutti i cori provinciali, preceduto solamente dalla formazione corale “Amici e Minicoro” di Rovereto, che ha eseguito 43 concerti, tuttavia ben 19 di questi nella propria sede di Rovereto.

Leggi altro →

Il Coro La Valle e il Minicoro hanno concluso gli impegni natalizi, e, dopo la pausa invernale, si prepareranno per gli eventi e le iniziative che ruoteranno attorno al progetto “Se dal Latte”. Il progetto riguarda il canto popolare e la montagna, con riferimento all’uso dei pascoli e dei boschi nelle vallate avisiane negli ultimi secoli, guardando alle variazioni delle temperature. Appuntamenti ormai tradizionali saranno lo spettacolo del Minicoro a Valfloriana nel mese di maggio, lo spettacolo a Sover ad agosto, ed una importante uscita corale.

tenetevi dunque sempre aggiornati sul sito del coro, così da non perdere nessuna delle nuove interessanti proposte!

Concerti natalizi 2018/2019 trentini e romani del coro e minicoro La Valle

I mesi di dicembre e gennaio sono solitamente molto impegnativi per il Coro ed il Minicoro La Valle, che organizzano o sono coinvolti in vari eventi legati al periodo natalizio, ma quest’anno 2018 si rivela essere ancora più particolare ed importante, infatti, prima del Natale, il Coro si porterà in Trasferta a Roma. E’ previsto infatti dal 17 al 19 dicembre prossimi un viaggio nella capitale della cristianità, nell’occasione dei 200 anni dalla scrittura di “Stille Nacht”, il noto canto che ha origine nel salisburghese ma che ha iniziato ad avere diffusione e fortuna nella Zillerthal, in Tirolo. Saranno proprio alcune associazioni musicali del Tirolo storico a raggiungere i sette colli per ricordare questo significativo anniversario:  la Schützenkapelle Pichl-Gsies (Südtirol), la Großglocknerkapelle Kals (Osttirol), la Famiglia Aschenwald della Zillertal, il coro di Ramsau della Zillertal, i solisti Anneliese Breitenberger & Partner, e quindi il Coro La Valle-Costumi Cembrani di Sover (Trentino). Di rilievo gli appuntamenti corali che attendono il coro, innanzitutto un concerto natalizio lunedì 17 in San Paolo Fuori Le Mura, prestigiosa location, quindi la partecipazione, martedì 18, alla Messa “Rorate” nella Basilica di San Pietro, con seguente sfilata nella omonima Piazza e alcuni brani natalizi sotto l’albero di Natale. Mercoledì 19 coronamento del viaggio con la partecipazione all’udienza generale del Santo Padre.

Leggi altro →

Hurray Romania! Evviva la Romania! Possono proprio dire così i coristi del Coro La Valle ed altri amici che hanno partecipato alla Trasferta nella Provincia rumena del Bihor dal 4 all’8 ottobre 2018.

Leggi altro →

Anche nell’anno del suo 15° anniversario, il Gruppo Costumi Storici Cembrani – Coro La Valle di Sover ha voluto proporre un progetto culturale, che si inserisce nella lunga sequela di progetti di spessore. Ques’tanno il progetto “Limes” si ricollega all’importante centenario dalla fine della Grande Guerra.

Dopo l’esposizione della mostra “Memoria di Memorie” a Sover e Valfloriana, una Conferenza di Roberto Bazzanella e di Renato Lozzer sul tema, e lo spettacolo fulcro del progetto “Limes”, intitolato “Guerra, canto e memorie” con il Coro La Valle e il Minicoro La Valle che hanno fatto rivivere nella chiesa di San Floriano di Casatta testi, lettere e diari di guerra attraverso toccanti letture, ecco ora la riproposizione di una serata tematica ospiti della mostra “La Grande Guerra-Corrispondenze dal Fronte” a Civezzano presso il Forte austriaco, sabato 22 settembre alle ore 20.45.

Uno spettacolo emozionale, accompagnato da immagini d’epoca e canti a tema, inframezzati da poesie e riflessioni sul tema della guerra e della pace.