HEIDI: UN NUOVO GRANDE SUCCESSO!

HEIDI: UN NUOVO GRANDE SUCCESSO!

Un nuovo grande successo lo spettacolo “L’Incanto dei Monti” che il Minicoro La Valle ha presentato al Teatro di Centrale di Bedollo domenica 24 novembre 2019. Dopo il primo allestimento a Valfloriana il 7 giugno, il Minicoro ha proposto nuovamente questo evento di canto, musica, danza e recitazione sul palco pinetano.

Un pubblico di centinaia di persone ha riempito la vasta sala già molto prima dell’inizio dello spettacolo, che si è aperto con l’esibizione della “Miniorchestra” del La Valle, formata da due violini, due fisarmoniche, il corno e la tromba.

Le dieci scene si sono poi succedute con una magistrale recitazione dei “miniattori”, che hanno interpretato al meglio Heidi, il pastore Peter, il nonno, Clara, la signorina Rottenmeier e molti altri. Il canto è stato protagonista in molti brani, ed anche in alcuni pezzi che allo stesso tempo sono stati cantati ed anche ballati come “Il pastore”, la “Krabeza” o i “Sette Passi”. Al termine dell’applauditissima esibizione, un ringraziamento sincero è venuto anche dall’amministrazione comunale di Bedollo con l’intervento dell’Assessore Erica Dalpez, che ha sottolineato come l’impegno genuino dei venti minicoristi e dei maestri e collaboratori che li seguono, sappia portare emozioni e sappia, sopratutto, portare un segno di bellezza nelle dinamiche della società odierna.

Ora il Minicoro, che sta distribuendo il bel Calendario del 2020 dedicato, come sempre, alla tradizione e, per l’anno venturo, al tema del legno, si prepara per i concerti natalizi, cominciando da sabato 30 novembre quanto dedicherà un pomeriggio di canti agli anziani ospiti della Casa di Riposo di Lisignago. Seguiranno il concerto del Coro La Valle degli adulti a Vallio Terme (BS) il 7 dicembre e quello a Levico Terme del 21 dicembre, quindi la Rassegna natalizia a Sover il 27 dicembre con Coro, Minicoro, esibizione della Miniorchestra, oltre alla presenza del Coro Castel Pergine di Pergine Valsugana.

Come sempre #mancarenonsipuo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *