LA “CANTA DELLA STELLA” DI MOLINA IN TV

LA “CANTA DELLA STELLA” DI MOLINA IN TV

Dopo la rappresentazione a Valda il 27 dicembre, la “Canta della Stella” a Molina di Fiemme di domenica 2 gennaio ha ben coronato i concerti e spettacoli proposti dal Coro La Valle in questo periodo natalizio.

Alla Canta, oltre al gruppo degli adulti, alcuni dei quali in costume da Magi, ha partecipato anche una rappresentanza del Minicoro vista la presenza della troupe televisiva di RAI1 della nota trasmissione “A Sua Immagine”: vista la valenza della secolare tradizione della “Stella” portata avanti dal “La Valle” ormai da decenni, il programma televisivo ha deciso di registrare un servizio sull’antica usanza, sia nella sua forma “famigliare”, rappresentata in questa occasione da alcuni minicoristi con la collaborazione di due coristi di Molina di Fiemme, sia nella sua forma “itinerante” con il gruppo adulto che ha percorso le vie del paese fiemmese.

Dopo le registrazioni televisive della Canta “famigliare” e un’intervista al maestro Roberto Bazzanella sulla storia e significato della “Canta”, alle 16.30 la carovana degli stellari si è avviata per toccare sette suggestivi angoli di Molina. La “conta”, il racconto in rima poetica della Natività e della visita dei Magi, ha fatto da filo conduttore, inframezzato dalle antiche “laude della Stella” del territorio di Sover e da altri canti popolari natalizi.

L’evento, che ha visto la partecipazione di un attento pubblico, si è conclusa nella piazza centrale, ai piedi del grande albero illuminato, con l’intervento del sindaco Marco Larger e dell’Assessore Francesca Tenaglia, già corista del “La Valle”.

Il servizio televisivo sulla Canta della Stella andrà in onda all’interno del programma “A Sua Immagine” su RAI1 giovedì 6 gennaio, festa dell’Epifania, dalle ore 11.15.

Ultimo evento natalizio dell’associazione sarà la tradizionale “Canta” allestita dal Minicoro La Valle nel paese di Piscine il 5 gennaio, Vigilia dell’Epifania, quando, a partire dal tramonto, la carovana formata da minicoristi del La Valle toccherà case e famiglie del piccolo villaggio cembrano, consegnando un dono realizzato a mano e raccogliendo le “beghenàde”, le offerte che andranno destinate per la ricerca verso le malattie infantili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *